Red Bull Grand Prix of The Americas - Qualifying Practice

Publication date: 21/04/2018 18:00

Red Bull Grand Prix of The Americas - Qualifying Practice

P10 – Danilo Petrucci 2’05.058


Dopo le difficoltà del venerdì i piloti di Alma Pramac Racing riescono a trovare fiducia nel sabato di qualifiche sul Circuit of the Americas. Danilo Petrucci lotta in Q1 e si qualifica per la Q2 conquistando una preziosa Top 10. 

Petrux è soddisfatto al termine della sua qualifica soprattutto alla luce dei problemi incontrati nelle prove libere. Il pilota di Terni spinge al massimo in Q1 ed ottiene la qualificazione alla Q2. Nell’ultimo giro della seconda run sembra poter riuscire a guadagnare qualche ulteriore decimo ma, complice anche un po’ di stanchezza, commette un piccolo errore nel terzo settore.

“Posso dire di essere soddisfatto per questo risultato. Se devo essere onesto questa Top 10 mi rende felice quanto la prima fila in Qatar perché arriva dopo un venerdì molto difficile. Voglio ringraziare tutto il mio team per il lavoro che ha fatto. Forse domani non possiamo lottare per la Top 5 ma penso che siamo nelle condizioni di poter stare nella Top 10”.


After Friday’s difficulties, the Alma Pramac Racing rider managed to find confidence in Saturday’s qualifying at the Circuit of the Americas. Danilo Petrucci fought well in Q1 and qualified for Q2 then winning a valuable Top 10.

Petrux was satisfied at the end of his qualifying session, especially in the light of the problems experienced in free practice. The rider of Terni pushes to the maximum in Q1 and gets the qualification to Q2. On the last lap of the second run he seems to be able to earn a few more tenths but, due to a bit of tiredness, he makes a small mistake in the third sector.

“I can say that I am satisfied with this result. If I have to be honest this Top 10 makes me as happy as the first row in Qatar because it comes after a very difficult Friday. I want to thank my entire team for the work they have done. Maybe tomorrow we can’t fight for the Top 5 but I think we’re in a position to be in the Top 10”.