Gran Premio Red Bull de España - Race

Publication date: 06/05/2018 18:00

Gran Premio Red Bull de España - Race

P4 - Danilo Petrucci


La prima tappa europea della stagione 2018 di MotoGp si conclude con uno straordinario risultato per Alma Pramac Racing che dopo quattro gare si trova al terzo posto nella classifica riservata ai team dietro alle ufficiali Yamaha e Honda. Petrux con Iannone lotta per il podio fino all’ultimo giro e Jack è protagonista di una grande gara.

La partenza di Danilo Petrucci non è buona ma fin dal primo giro il suo passo gara è convincente. Al sesto giro combatte con Rossi per l’ottava posizione poi va ad attaccare Iannone. Dopo il crash che mette fuori gioco Dovizioso, Lorenzo e Pedrosa, Petrux riesce a superare Iannone e per due giri è sul podio. Alla fine, però, Iannone ha più velocità e riesce a prendersi il terzo posto. Danilo, invece, si prende gli applausi e l’abbraccio del box, compreso quello di Jack che va a congratularsi con il compagno di squadra.

“E’ stata una bella gara ma è chiaro adesso ho un po’ di amaro in bocca. Pensavo di poter attaccare Iannone qualche giro prima ma mi sono dovuto difendere da Valentino. Sono comunque molto felice per questo risultato e voglio ringraziare tutto il team per il lavoro straordinario che ha fatto in questo week end”.


The first European round of the 2018 MotoGP season ends with an extraordinary result for Alma Pramac Racing team that after four races is in third place in the standings reserved for teams, behind Yamaha and Honda. Petrux and Iannone were fighting for the podium until the last lap and Jack was the protagonist of a great race.

Danilo Petrucci's start wasn't good but from lap one his race pace was convincing. On lap six he fought with Rossi for eighth place and then attacked Iannone. After the crash that took Dovizioso, Lorenzo and Pedrosa out of the game, Petrux managed to overtake Iannone and was on the hypothetical podium for two laps. In the end, however, Iannone had more speed and managed to take third place. Danilo, instead, took the applause and the embrace of the team, including that of Jack who goes to congratulate his teammate.

"It was a good race but it's clear I have a bit of bitterness in my mouth. I thought I could attack Iannone a few laps earlier but I had to defend myself from Valentino. However, I am very happy with this result and I would like to thank the whole team for the extraordinary work they have done this weekend".