Gran Premio Red Bull de España - Free Practice

Publication date: 04/05/2018 17:00

Gran Premio Red Bull de España - Free Practice

P16 Danilo Petrucci – 1’39.723

Il primo week end europeo della stagione 2018 di MotoGP inizia con indicazioni molto positive per Alma Pramac Racing. Danilo Petrucci è veloce fin dal mattino con il quarto tempo. Nelle FP2 Petrux è costretto ad abbandonare il time attack per un inconveniente tecnico.

Un inconveniente tecnico nel time attack delle FP2 non consente a Danilo Petrucci di sfruttare le gomme morbide. Il pilota di Terni, però, è apparso in gran forma sul Circuito di Jerez. Nelle FP1 ha il miglior tempo nel secondo settore ed il terzo nel T4. Molto bene anche il passo gara delle FP2 in cui Petrux ha girato su tempi da Top 5.

“E’ un vero peccato. Sono andato molto forte sia nelle FP1 che nelle FP2 ed ero convinto di poter fare un buon tempo. Purtroppo sono dovuto rientrare al box per un inconveniente tecnico dopo aver messo le gomme morbide. Sono comunque molto fiducioso. Il passo è buono e domani sento di avere grande fiducia per conquistare la qualifica diretta alla Q2”.


The first European weekend of the 2018 MotoGP season starts with very positive indications for Alma Pramac Racing. Danilo Petrucci is incisive from the morning’s Fp1 (4th time). In the FP2s, Petrux was forced to quit his time attack due to a technical issue.

A technical issue in the FP2’s time attack did not allow Danilo Petrucci to take advantage of the soft tyres. The rider from Terni, however, appeared in great shape on the Circuit of Jerez as in FP1 he notched up the best time in the second sector and the third in the T4. The FP2’s race pace was also very good as Petrux lapped consistently in the Top 5.

“It’s a shame. I was very fast in both the FP1 and FP2 and was convinced I could do a good lap-time. Unfortunately I had to return to the garage because of a technical issue after putting on the soft tyres. However, I am very confident. The pace is good and tomorrow I feel I have great confidence to conquer the direct qualification to Q2”.