Qatar GP Race

Publication date: 18/03/2018 20:00

Qatar GP Race

5th – Danilo Petrucci


Il primo round della stagione 2018 di MotoGP si chiude in modo estremamente positivo per Alma Pramac Racing che ottiene una doppia Top 10 grazie alla strepitosa gara di Danilo Petrucci e alla solida prestazione di Jack Miller.

Petrux parte dalla prima fila e si mette subito con il gruppo di testa. Al sesto giro prova ad attaccare Marc Marquez per il terzo posto e quattro giri più tardi prova a superare Valentino Rossi per la quarta posizione. A metà gara combatte con Cal Crutchlow, Dani Pedrosa e Alex Rins che però gli cade davanti facendogli perdere contatto con il gruppo di testa. Il pilota di Terni rimane concentrato e a due giri dalla fine passa Zarco per la quinta posizione difendendosi poi alla grande dall’attacco di Vinales. Petrux chiude la sua gara al 5° posto a 3.8 secondi da Andrea Dovizioso che batte Marc Marquez all’ultima curva.

“Sono un po’ combattuto. Da una parte sono contento per la Top 5 che era il mio obiettivo anche se onestamente avevo le potenzialità per poter arrivare sul podio. Ho subito il sorpasso di Pedrosa nel momento sbagliato quando i primi tre hanno accelerato. Forse la scelta della gomma morbida all’anteriore non è stata quella giusta ma sono comunque soddisfatto: siamo molto più vicini rispetto allo scorso anno”.


 

The first round of the 2018 MotoGP season ended up extremely well for Alma Pramac Racing who got a double Top 10 finish thanks to the amazing race of Danilo Petrucci and the solid performance of Jack Miller.

Petrux starts from the front row and immediately gets into the leading group. On lap 6, he tries to attack Marc Marquez for third place and four laps later he tries to overtake Valentino Rossi for fourth place. Halfway through the race he is fighting with Cal Crutchlow, Dani Pedrosa and Alex Rins who crashes in front of Petrux forcing him to loose contact with the leading group. The rider from Terni remains focused and two laps from the end passes Zarco for the fifth position, then defending himself from the attack of Vinales. Petrux finished his race in P5, 3.8 seconds behind Andrea Dovizioso, who beats Marc Marquez at the last corner.

“I am a bit conflicted. On the one hand I am happy with the Top 5 which was my goal even though I honestly had the potential to be able to finish on the podium. Pedrosa overtook me at the wrong time when the top 3 riders accelerated. The choice of soft tyre at the front perhaps was not the right one but I am still satisfied: we are much closer than last year”.