Losail Test Day 3

Publication date: 03/03/2018 22:00

Losail Test Day 3

8th – Danilo Petrucci 1:54.659


Gli ultimi test invernali della stagione 2018 di MotoGP si chiudono con indicazioni estremamente positive per Alma Pramac Racing. Danilo Petrucci impressiona con una long run strepitosa. Al termine della sessione la pista è stata bagnata per consentire ai piloti di provare la pista in wet-conditions.

Nell’ultima giornata di attività sul Losail International Circuit l’attenzione è rivolta principalmente alla simulazione gara. Petrux è partito subito forte fin dal mattino restando a lungo in vetta alla classifica. Poi è entrato in pista per la long run e ha girato con costanza in 55 basso risultando tra i più veloci in assoluto. Il pilota di Terni ha anche chiuso per il terzo giorno consecutivo con la Top Speed (oggi 346.2 km/h).

“Sono veramente contento per la long run. Sono riuscito a fare una simulazione gara molto buona con le gomme morbide sia all’anteriore che al posteriore e questo è un dato davvero positivo anche perché abbiamo fatto pochissimi cambiamenti al la moto. Non ho cercato il tempo sul giro ma questo non è importante. Adesso dobbiamo aspettare due settimane ma la fiducia è molto alta”.



The last winter tests of the 2018 MotoGP season end with extremely positive results for Alma Pramac Racing. Danilo Petrucci impressed with a great long run. At the end of the session, the track was wetted to allow riders to try out the tarmac in wet-conditions.

On the last day of activity on the Losail International Circuit, the main focus is on race simulation. Petrux got off to a strong start in the morning and remained at the top of the standings for a long time. Then he entered the track for the long run, and he shot consistently in low 55s, making him one of the fastest. The rider from Terni also recorded the Top Speed (346.2 km/h today) for the third consecutive day.

“I’m really happy for the long run. I managed to make a very good race simulation with soft tyres both at the front and rear and this is a really positive fact also because we made very few changes to the bike. I didn’t look for lap time but that’s not important. Now we have to wait for two weeks but the confidence is very high”.